Yuppies Zavattaro

 
Informazioni, iscrizioni, calendari e risultati sul sito www.yuppieszavattaro.com.

Nell'autunno del 1986 nasceva, per iniziativa di alcuni giovani della Parrocchia, il Gruppo Sportivo parrocchiale. La finalità di partenza era quella di creare un gruppo che desse la possibilità di ritrovarsi in amicizia per svolgere attività sportiva, in particolare la pallavolo; anche il nome origina- rio scelto per il gruppo (“Yuppies”, di moda in quegli anni per indicare i “giovani di successo”), era indice in qualche modo dello spirito quasi “goliardico” dell'iniziativa. Col tempo questo spirito iniziale ha compiuto una notevole evoluzione, per cui in alcuni dei giovani fondatori si è fatto strada il desiderio di ampliare e sviluppare l'attività tanto da creare in pochi anni una vera e propria società sportiva, avente attualmente una struttura organizzativa piuttosto vasta e complessa. Diversi sono stati in questi sei anni di vita della Polisportiva i momenti che hanno contribuito al suo rapido sviluppo; anche se non è certo possibile elencarli tutti, si può accennare ai seguenti: la costruzione, nell'area parrocchiale, dei campo sportivo, che ha dato forte impulso all'attività all'aperto; la presenza sempre più importante nelle strutture di quartiere, fondamentale per quel che riguarda la possibilità di utilizzo delle palestre; il positivo rapporto con la società sportiva “Zavattaro”, facente riferimento alla vicina Parrocchia di Cristo Re, con la quale poi nel 1988 il gruppo parrocchiale si è unito dando origine all'attuale società sportiva denominata “Yuppies-Zavattaro”. È chiaro comunque che i veri protagonisti dello sviluppo della Polisportiva sono stati i bambini, i giovani, gli adulti, le famiglie che in questi anni hanno aderito alle varie iniziative sportive, iscrivendosi ogni anno in numero sempre maggiore alle attività proposte; nello stesso tempo è risultato prezioso lo sforzo compiuto per l’organizzazione delle attività da parte di alcune persone il cui numero è andato progressivamente aumentando, anche se per la mole di lavoro da svolgere accorrerebbero ancora altre forze.
Per quanto riguarda i settori di attività, la Polisportiva si impegnò fin dalla sua origine nell'ambito della pallavolo, aderendo in un primo tempo all'attività del CSI (Centro Sportivo Italiano) e in seguito a quella della FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo). All'attività di Pallavolo si aggiunsero successivamente quelle della Ginnastica Artistica e della Ginnastica per Adulti, oltre ad una sezione di Basket che attualmente non è più attiva. Mettendo insieme le tre attività, complessivamente la Polisportiva conta circa 200 iscritti, oltre a una ventina di persone fra dirigenti, allenatori e collaboratori vari.
Le motivazioni che hanno spinto e che ancora oggi guidano la presenza della Polisportiva all'in- terno della comunità parrocchiale sono molteplici. Innanzitutto l'esigenza di dare la possibilità a chi frequenta la Parrocchia di svolgere attività sportiva, possibilità che altrimenti andrebbe cercata altrove; nello stesso tempo la volontà di applicare certi valori di ispirazione cristiana all'attività sportiva, un settore che molte volte nella realtà porta a superare certi valori, anteponendo ad essi interessi, quali il successo e il profitto. Grande importanza assume il fatto che cattività sportiva diventi per i ragazzi un’occasione di crescita non solo fisica ma anche spirituale e relazionale, costituendo per il giovane un momento di amicizia, di impegno e di aggregazione con gli altri.
Un altro aspetto da notare è quello riguardante l'inserimento della Polisportiva nella vita parrocchiale. Da parte dei dirigenti, molti dei quali impegnati nelle attività parrocchiali, si è mantenuta una costante attenzione alle varie iniziative della Parrocchia, sia cercando di evitare eventuali sovrapposizioni, sia aderendo ove possibile con iniziative proprie. È il caso in particolare della settimana di Comunità in Festa, all'interno della quale ormai da anni la Polisportiva organizza alcuni momenti, quali la S. Messa e la cena dello sportivo e vari tornei soprattutto a livello giovanile. Altro momento importante della vita della Polisportiva è la festa annuale che si tiene di solito in primavera, mentre una certa attenzione si ha per i tempi liturgici, in particolare in occasione del Natale con la celebrazione della S. Messa.
La nascita di una società sportiva parrocchiale e il suo sviluppo rapido, ha rappresentato e rappresenta tuttora un segno non piccolo di impegno dei cattolici nel territorio. La Polisportiva Yuppies-Zavattaro in questi anni, pur faticosamente a causa delle mille difficoltà, si è guadagnata credibilità e spazi all'interno delle strutture di quartiere, grazie ad un costante impegno e alla serietà di fondo mostrati nella propria attività; l'obiettivo è di continuare su questa strada già tracciata e di sviluppare ulteriormente l'attività nel campo sociale per quanto riguarda l'animazione giovanile. Ci si rende conto di come nell'ambito di questo discorso sia molto importante la possibilità della costruzione dell'edificio polivalente che rappresenta il segno concreto da realizzare più grande di questa Decennale Eucaristica. In tal senso la Polisportiva si sente fortemente interpellata, in quanto la possibilità di poter usufruire di una palestra, insieme ad altri spazi, garantirebbe indubbiamente uno sviluppo ulteriore delle attività; d'altra parte non si può negare che l'impegno, già oggi notevole, si accrescerebbe ulteriormente e insieme ad esso la consapevolezza di poter continuare a svolgere un ruolo importante special- mente nell'ambito dell'animazione giovanile. Accanto all'attività sportiva, l'oratorio, anch'esso previsto nell'ambito della nuova costruzione, potrebbe divenire a sua volta una grande occasione di impegno verso i giovani. Dunque far crescere accanto all'altro queste due realtà, l'attività sportiva e l'oratorio, sarà l'impegno e l'obiettivo per i prossimi anni, per far sì che ai giovani venga pro- posto un ambiente di vita che concorra alla loro formazione sotto tutti gli aspetti della loro personalità.